La cinta muraria, uno dei simboli di Pirano

19 marzo 2018 , In: Tavola rotonda , With: No Comments
0

Clicca QUI per scaricare l’invito

Le mura inserite nella struttura medievale del centro storico e i resti della cinta muraria saranno gli argomenti dei laboratori programmati a marzo,  mercoledì 21 e il prossimo 18 aprile, per tutti che desiderano approfondire la conoscenza  del patrimonio culturale di Pirano. Al primo appuntamento dedicato al patrimonio urbanistico con l’aiuto degli esperti si scopriranno le testimonianze storiche del passato, i risultati delle ricerche, dei restauri e i resti conservati delle mura. Divisi in gruppi, dalla parte teorica si passerà alla ricognizione dei luoghi con: appunti e descrizioni, fotografie e misurazioni delle sezioni delle mura con gli elementi tipici che le caratterizzano. In conclusione del laboratorio, seguirà la presentazione dei risultati e delle proposte di sviluppo a livello promozionale di questo importante monumento storico-culturale.

Gli incontri, proposti e realizzati da Daniela Paliaga e Andrej Preložnik, si svolgeranno fra le ore 16.00 e le 19.00 negli ambienti dell’Istituto di archeologia e dei beni culturali a Pirano (presso il Convento).

I laboratori sono inseriti nel progetto “Conosciamo la nostra storia?” nell’ambito del programma culturale organizzato dalla Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Pirano con il supporto dell’Istituto di archeologia e dei beni culturali della Facoltà di studi umanistici dell’Università del Litorale.

(Scritto da Daniela Sorgo, foto: Franjo Kravos)

 

Spoznavajmo kulturno dediščino Pirana

Srečali se bomo dvakrat: 21. marca in 18 aprila, predvidoma med 16. in 19. uro, v prostorih Inštituta za arheologijo in dediščino FHS UP, Bolniška ulica 20 (ob samostanu) v Piranu.

Piran je zakladnica kulturne dediščine. Toda – jo sploh opazimo, prepoznamo? Jo tudi razumemo?  Samoupravna skupnost italijanske narodnosti iz Pirana organizira v sodelovanju z Inštitutom za arheologijo in dediščino Fakultete za humanistične študije Univerze na Primorskem delavnice, na katerih bomo spoznali vsaj del te zakladnice. Prva bo namenjena piranskemu obzidju – kdaj je nastalo, kje je potekalo, koliko je ohranjenega, kako se ga predstavlja? Poskušali ga bomo gledati z očmi obiskovalcev in odgovoriti na  njihova vprašanja.

Pripravila Daniela Paliaga in Andrej Preložnik.

There are no comments yet. Be the first to comment.

Leave a Comment

Ringraziamento

Sito realizzato con il supporto finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste Fondo donazione prof. Diego de Castro e del Comune di Pirano nell'ambito del progetto "Visibilità bilingue".

Facebook