Inizio di settembre col Tartini Festival

1 settembre 2017 , In: Eventi , With: No Comments
0

Due gli appuntamenti, venerdì 1 e domenica 3 settembre con la rassegna internazionale di musica classica Tartini Festival diretta da Jasna Nadles e Milan Vrsajkov. Casa Tartini venerdì alle ore 20.00 ospiterà il Maestro Vittorio Ghielmi-viola da gamba & pardessus de viole in concerto LA VOCE UMANA, LA VOCE DEGLI ANGELI.

In programma venerdì 1 settembre: Marin Marais (1656-1728), John Jenkins (1592-1678), Vittorio Ghielmi, Captain Tobias Hume (1569 – ca.1645), Antoine Forqueray (1672-1745), Giuseppe Tartini (1692 – 1770): Sonata per violino solo (arr. V. Ghielmi per viola da gamba), Karl Friedrich Abel (1723-1787)

VITTORIO GHIELMI-VIOLA DA GAMBA & PARDESSUS DE VIOLE

Musicista italiano (viola da gamba), direttore e compositore. Paragonato dalla critica a Jasha Heifetz (Diapason) per il virtuosismo e definito “El alquimista del sonido” (Diario de Sevilla) per l’intensità e la versatilità della sua interpretazione musicale, ha aperto la via a una differente immagine sonora del repertorio antico e della viola da gamba, ampliandone la tecnica ed il repertorio. E’ professore di viola da gamba al Mozarteum di Salisburgo e “Visiting Professor” al Royal College of Music London (RCM).

Come solista o direttore, nel campo della musica classica ed antica, si è esibito nelle più prestigiose sale del mondo accompagnato da importanti orchestre (Los Angeles Philharmonic Orchestra nel Bowl Hall Hollywood, London Philharmonia, Il Giardino Armonico, Freiburger Baroque Orchestra etc.). E’ stato interprete di “prime” mondiali di nuove composizioni (tre cui Uri Caine, Concerto per viola da gamba ed orchestra, Amsterdam Conzertgebouw e Bruxelles Bozar, 2008; Nadir Vassena, Bagatelle trascendentali per viola da gamba, liuto ed orchestra, Berliner Philharmoniker Hall, 2006, Uri Caine, Danube Dreams, per viola da gamba, basset horn ed orchestra con l’orchestra del Musikverein Wien 2012 etc). Dal 2007 al 2010 ha assistito Riccardo Muti al Festival di Salisburgo. Nel 2010 è stato artista in residenza al Musikfest Stuttgar, nel 2011 al Bozar festival Bruxelles e al festival di Segovia. E’ uno dei pochi gambisti che si esibisce regolarmente anche come solista. Ha tenuto masterclass nei più importanti Conservatori ed Università del mondo. L’ ensemble da lui fondagto, Il Suonar Parlante è regolarmente invitato nelle più importanti sale d’Europa. Si dedica all’investigazione del repertorio antico ma anche alla formazione di nuove realtà musicali: ha collaborato e creato progetti con jazzisti come Kenny Wheeler, Uri Caine, Paolo Fresu, Markus Stockhausen, Ernst Rejiseger, etc. Nel 2015 il Cd Sony “The Passion Music” con sue composizioni ed arrangiamenti dedicati alla musica antica irlandese ha vinto l’Echo Classic Award.

Domenica 3 settembre alle ore 20.00 al Convento dei frati minori conventuali, è atteso il concerto L’influenza del Barocco italiano sul classicismo di Salisburgo del TRIO BAROCCO DI SALISBURGO: Werner Neugebauer, violino barocco, Verena Laxgang, violoncello barocco ed Ellen Braslavsky, cembalo. In programma:

Antonio Vivaldi (1678 – 1741), Georg Philipp Telemann (1681 – 1767), Arcangelo Corelli (1653 – 1713), Georg Muffat (1653 – 1704), Antonio Vivaldi (1678 – 1741), Giuseppe Tartini (1692 – 1770), Leopold Mozart (1719 – 1787), Wolfgang Amadeus Mozart (1756 – 1791)

IL TRIO BAROCCO DI SALISBURGO

Originari di Salisburgo, dopo che ognuno di loro ha scoperto il proprio, unico modo di interpretare la musica barocca, i musicisti hanno in breve tempo progredito anche come gruppo musicale. L’alta qualità della loro formazione al Mozarteum di Salisburgo, unita alla passione per l’estetica della

musica barocca, rende le loro performance un’esperienza speciale. Il nome fu scelto dallo scomparso direttore e musicologo Nikolaus Harnoncourt, che durante la sua permanenza al Mozarteum, diede un grande contributo allo sviluppo della prassi di interpretazione storica della musica a Salisburgo, influenzando interpretazione ed esecuzione dei musicisti in questa istituzione. Nonostante il breve tempo dalla formazione, l’ensemble si è già esibito con successo in diversi concerti in Austria e altri paesi europei.

 

Testo di: Daniela Sorgo

There are no comments yet. Be the first to comment.

Leave a Comment

Ringraziamento

Sito realizzato con il supporto finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste Fondo donazione prof. Diego de Castro e del Comune di Pirano nell'ambito del progetto "Visibilità bilingue".

Facebook