Borse di studio del Governo Italiano

18 marzo 2018 , In: Bandi , With: No Comments
0
Ecco  il bando relativo alle borse di studio offerte dal Governo Italiano in favore di studenti stranieri e italiani residenti all’Estero (iscritti AIRE) per l’a.a. 2018-2019.
Il bando contenente le disposizioni per la presentazione delle candidature e le istruzioni relative all’iter di selezione delle domande, allegato al presente messaggio, è pubblicato anche sul nuovo portale dedicato alle borse di studio https://studyinitaly.esteri.it.
Il nuovo portale è stato pensato anche per fornire informazioni utili agli studenti internazionali interessati a studiare nel nostro Paese inclusi tutti i corsi di laurea e AFAM disponibili, inclusi quelli in lingua inglese.

Sul portale sono inoltre riportate, in italiano e in inglese, tutte le informazioni utili agli studenti vincitori di una borsa di studio per un più agevole soggiorno in Italia, ivi comprese le indicazioni per l’iscrizione presso l’Istituzione prescelta, le modalità del pagamento trimestrale delle mensilità e la copertura assicurativa.
Il Bando sarà aperto fino alle ore 14.00 (ora italiana) del 30 APRILE 2018. Le candidature pervenute oltre la scadenza indicata saranno considerate irricevibili.

Si segnala che per l’a.a. 2018-2019 sono state introdotte alcune novità sia per quanto riguarda il limite d’età dei candidati, sia per quanto concerne la tipologia di borse di studio. 
A questo riguardo, si segnala che sarà possibile concedere borse solo per i seguenti corsi di studio:
– lauree magistrali;
– corsi AFAM
– dottorati di ricerca;
– progetti in co-tutela;
– corsi di lingua e cultura italiana della durata di tre mesi.
Non saranno più finanziate borse di studio per corsi a ciclo unico (salvo i rinnovi), Master di I e II livello e corsi di formazione per docenti di italiano della durata di un mese. 

There are no comments yet. Be the first to comment.

Leave a Comment

Ringraziamento

Sito realizzato con il supporto finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste Fondo donazione prof. Diego de Castro e del Comune di Pirano nell'ambito del progetto "Visibilità bilingue".

Facebook